Inzaghi, Parisio: “La vittoria dello scudetto consoliderà la permanenza del tecnico sulla panchina dell’Inter”

Inter colpo attacco

Gianni Parisio, giornalista di passioneInter. ha parlato di Inzaghi e dello scudetto che presto vincerà l’Inter e tanto altro a “1 Football Club”, programma radiofonico condotto da Luca Cerchione in onda su 1 Station Radio. Di seguito, un estratto dell’intervista.

Inzaghi, Parisio: “La vittoria dello scudetto consoliderà la permanenza del tecnico sulla panchina dell’Inter”

Nerazzurri pronti a cucire la seconda stella?
“Assolutamente sì. È cominciato il countdown scudetto, da quando si è conclusa la vittoria di grinta e carattere sul campo dell’Udinese. Da domani concentrazione massima per la gara contro il Cagliari, con un occhio a quel che succederà tra Milan e Sassuolo”
Probabile undici dei nerazzurri?
“Inzaghi dovrà rinunciare agli squalificati Pavard e Lautaro. Sommer sarà protetto da Bisseck, Acerbi e Bastoni. Darmian, Barella, Calhanoglu, Mkhitaryan e Dimarco a centrocampo. In attacco Thuram e Sanchez, che sembra in vantaggio su Arnautovic”
Nel valzer delle panchine non rientrerà Simone Inzaghi?
“Direi di no. Inzaghi è in odore di rinnovo contrattuale sino al 2027. La vittoria dello scudetto consoliderà la permanenza del tecnico sulla panchina dell’Inter. È uno scudetto che va a coronare il suo lavoro. Si aspetta soltanto l’ufficialità del rinnovo”
L’Inter è convinta dell’investimento fatto su Zielinski?
“Il prossimo anno potrebbero esserci settanta partite stagionali. È un rinforzo moto importante per i nerazzurri, anche in considerazione delle sue qualità a centrocampo e della sua duttilità”

Pasquale Caldarelli

Leggi anche

Il nuovo che avanza: occhio al talento del Pescara Michael Zeppieri

Per restare sempre aggiornato sul Napoli, leggi www.ilsognonelcuore.com oppure collegati a Instagram o Facebook.