Serie A, quanti infortuni: da Osimhen a Dybala, l’elenco completo

serie a infortuni

In questo campionato sono numerosi gli infortuni che hanno tenuto fuori le star dei vari club: da Dybala ad Osimhen, passando Vlahovic e Chiesa. In questo articolo il punto sulla situazione infortunati delle “Top 8” in Serie A, con tempi di recupero, durata ed entità dell’infortunio.

Serie A, quanti infortuni: da Osimhen a Dybala, l’elenco completo

INTER

ACERBI – Risentimento muscolare al polpaccio destro per il perno dell’Inter, che salta seconda e terza giornata e rientra al derby, per la 4° giornata di campionato.

CALHANOGLU – Infortunio alla coscia rimediato nel derby, 4°giornata. Salta l’impegno contro  la Real Sociedad in Champions per poi tornare immediatamente contro l’Empoli, nel match valido per la 5° giornata

ARNAUTOVIC –  Infortunio al bicipite femolare. Stop dalla 5° alla 13° giornata. Arnautovic. E’ tornato in panchina contro il Salisburgo e la Juventus, segnando nel match di Champions contro il Benfica.

Serie A, quanti infortuni: da Osimhen a Dybala, l’elenco completo

SENSI – Problemi muscolari non fanno sconti nemmeno all’ex Monza che è costretto a saltare quattro partite tra coppa e campionato. Recuperato per Inter-Bologna, 8° giornata di Serie A, ha collezionato 3 panchine consecutive.

CUADRADO – Rimasto ai box contro la Real Sociedad, il 20 Settembre per un infortunio al tallone. Cuadrado ha successivamente saltato le tre partite di Serie A contro Empoli, Sassuolo e Salernitana. Recuperato per il match di Champions contro il Benfica, ha giocato 36 minuti contro il Bologna in casa, nell’ 8° giornata. Guai che però non sono terminati per il sudamericano, che ha dovuto poi saltare altre 6 partite tra campionato e Champions per un problema al tendine d’Achille. Il colombiano è rientrato nella 13° giornata contro la Juve, giocando 21′. Altri minuti, collezionati contro il Benfica.

FRATTESI – Anche per il centrocampista della nazionale un piccolo infortunio: un lieve risentimento ai flessori della coscia destra lo tengono fuori per la 7° giornata di Serie A e per la 2° di Champions contro il Benfica. Immediato il ritorno in campo contro il Bologna.

BASTONI – Lesione muscolare al polpaccio destro, infortunatosi in vista della 13° giornata. In dubbio per la partita contro il Napoli (14°)

PAVARD – Lussazione della rotula rimediata nell’11° giornata contro l’Atalanta. Da valutare per la fine di Dicembre ed inizio Gennaio. Il calciatore ha saltato già 4 partite tra campionato e Champions (2-2) e sicuramente salterà altre 3 partite.

Serie A, quanti infortuni: da Osimhen a Dybala, l’elenco completo

JUVENTUS

SZCZESNY – Infortunatosi per una contusione alla mano, alla vigilia della prima giornata, il portiere polacco è stato fermo ai box per le prime tre partite di Serie A. Esordio avvenuto per la quarta, contro la Lazio allo Stadium.

ALEX SANDRO – Per il terzino brasiliano, un infortunio al bicipite femorale che lo ha tenuto fermo dal 18 Settembre. Il recupero è stimato per il 5 Novembre, giornata in cui la Juventus affronterà la Fiorentina al Franchi, nell’11° turno di Serie A. Poche le chance di essere convocate per Sandro, che è stato fermo ai box dalla 5° giornata e che in campionato ha racimolato appena 180′ nelle prime due giornate.

KEAN – Fermo ai box per la partita contro il Lecce, 6° giornata di Serie A.

MILIK – Infortunato per fastidio muscolare al polpaccio contro l’Atalanta, 7° giornata di Serie A. Rientrato immediatamente contro il Torino, dove ha anche segnato il gol del 2-0.

VLAHOVIC – Stop di 2 giornate per il bomber serbo, costretto al forfait contro Atalanta e Torino (7° e 8° di Serie A), causa lombalgia. Rientrato contro il Milan, dove ha giocato 35′, è tornato nell’undici titolare sabato scorso contro il Verona, giocando 81′.

CHIESA – Out contro il Torino per infortunio muscolare, è rientrato subito contro il Milan, dove ha giocato solo 13′. Ancora in fase di recupero, ha giocato 30′ contro il Verona nel match di sabato scorso.

DANILO – Problemi anche per l’ex difensore di Manchester City e Real Madrid, infortunatosi alla coscia in Nazionale, è rimasto ai box nelle ultime 5 partite (dalla 9° alla 13°). Il rientro è da valutare di settimana in settimana.

WEAH – Anche per l’esterno francese problemi alla coscia riscontrati durante Juventus-Verona di sabato sera. La data del rientro è da considerare per la 16° giornata. Il calciatore ha saltato già 4 partite di Serie A.

Serie A, quanti infortuni: da Osimhen a Dybala, l’elenco completo

MILAN

KALULU – Rimasto Out per problemi muscolari dalla 4° giornata fino alla 9°, saltando complessivamente 7 partite tra campionato e Champions. Rientrato contro la Juve, contro cui ha giocato 48′, ha esordito da titolare in Champions contro il Psg. Tuttavia un nuovo infortunio rimediato contro il Napoli terrà fermo probabilmente per 4 mesi il difensore francese. Per Kalulu, gli esami hanno evidenziato una lesione del tendine retto femorale sinistro.

MAIGNAN – Infortunio alla coscia per il portiere transalpino, costretto ai box contro Verona e Cagliari (5° e 6° di Serie A).

KRUNIC – Fermo ai box dalla 6° all’8° giornata, per un problema al flessore della coscia destra, ha saltato complessivamente 3 giornate di campionato e una di Champions (Borussia).

JOVIC – Fuori per infortunio nella 6° giornata contro il Cagliari. Rientro immediato in campo.

LOFTUS CHEEK – Infortunio all’inguine per il centrocampista inglese che ha saltato 5 partite consecutive, di cui 2 di Champions (Borussia e Psg) e 3 di campionato (8°,9°, 10°). Rientrato per l’11.

CHUKWUEZE – Infortunatosi al bicipite femorale in Nazionale, la data del rientro per l’esterno ex Villareal non è ancora fissata, ma si stima che sia dopo la sosta. Ha saltato la 9° e 10° giornata di campionato ed un match di Champions League.

OKAFOR – Infortunato nella partita contro il Psg (3° giornata di CL). Rientro immediato in campo. L’attaccante ha poi rimediato una lesione muscolare al bicipite femorale destro. Sarà recuperabile dalla prima metà di dicembre. Ha saltato la partita contro la Fiorentina e il Borussia. Sarà fermo almeno per altre 2 settimane.

SPORTIELLO – Infortunio al polpaccio per il secondo portiere rossonero, che ha saltato le ultime 3 partite tra campionato e coppa del Milan. Il rientro è fissato per metà dicembre.

PELLEGRINO – Frattura all’osso del piede per il neoacquisto rossonero: rivedrà il campo solo a Gennaio.

Serie A, quanti infortuni: da Osimhen a Dybala, l’elenco completo

PULISIC – Piccola contrattura alla coscia per l’ala statunitense. Rimasto out contro l’Udinese e recuperato col Psg dove ha giocato 90′. Poi un piccolo risentimento muscolare a tenere fuori l’ex BVB contro il Lecce. Pulisic è immediatamente tornato a disposizione di Pioli, giocando titolare contro la Fiorentina e in Champions League.

KJAER – Affaticamento muscolare per il difensore danese, tenuto fuori già contro il Napoli e in dubbio per l’14°giornata di Serie A.

THIAW – Lesione miotendinea del bicipite femorale della coscia sinistra, rientro previsto per fine dicembre. Il calciatore si è fatto male nell’ultimo match contro il Borussia.

LEAO – Lesione di primo grado del bicipite femorale destro, rientro previsto per la prima metà di dicembre. Il calciatore ha saltato le partite contro Fiorentina e Borussia.

Serie A, quanti infortuni: da Osimhen a Dybala, l’elenco completo

NAPOLI 

GOLLINI – Infortunio alla mano per il secondo portiere del Napoli, tenuto fuori dalla 4° all’8° giornata di Serie A. Out anche nei due impegni di Champions contro Braga e Real Madrid. Rientrato per il 9° turno in campionato, è in attesa di esordio questa stagione.

RRAHMANI – Infortunatosi dopo pochi minuti nel match di Champions contro il Braga, gli esami strumentali ne hanno evidenziato una lesione di primo grado del muscolo della coscia sinistra. Il difensore kosovaro è rimasto ai box dalla 5° all’8° partita di Serie A e saltando anche il match interno contro il Real Madrid in Champions. Rientrato contro il Verona per la 9° giornata di campionato.

JUAN JESUS – Risentimento muscolare alla coscia sinistra per Juan Jesus, fermo dalla 5°giornata ad oggi. Rientrato il problema, infatti, durante la sosta per nazionali, il difensore brasiliano si è infortunato ancora una volta. L’ultimo infortunio evidenzia una distrazione di primo grado al bicipite femorale sinistro. Il calciatore è rientrato per la 13°giornata, dove è subentrato ad Olivera.

OSIMHEN – Infortunatosi in Nigeria durante la sosta per Nazionali, il capocannoniere della scorsa Serie A è fermo ai box dalla 9° giornata e sicuramente vi rimarrà fino alla 12°, nonché fino alla sosta. Per Osimhen, un infortunio al bicipite femorale. Rientrato contro l’Atalanta per la 13°.

ANGUISSA – Problema muscolare alla coscia sinistra per il camerunense. Anche questo infortunio, rimediato durante la sosta nazionali. Anguissa ha saltato la partita contro il Verona (9° di Serie A) e la partita contro l’Union Berlino in Champions. Rientrato contro il Milan, ha giocato gli ultimi 14′ di partita.

MARIO RUI – Lesione medio grado del muscolo adduttore della coscia, rientro previsto per fine dicembre. Il portoghese ha saltato le partite contro Atalanta e Real Madrid.

OLIVERA – lesione del collaterale mediale del ginocchio, rientro previsto per gennaio. Il calciatore si è infortunato contro l’Atalanta, nella 13° giornata.

LINDSTROM – lesione del muscolo tibiale di terzo grado. Il calciatore è in dubbio per la 14° giornata. Ha saltato le partite contro Atalanta e Real Madrid.

Serie A, quanti infortuni: da Osimhen a Dybala, l’elenco completo

ROMA 

RENATO SANCHES – Infortunato per la 2° e 3° giornata per problemi muscolari e dalla 5° ad oggi per stiramento alla coscia. Il rientro è previsto di certo dopo la sosta, ma lo staff medico della Roma sta provando a rimettere il calciatore a disposizione già per le prossime due partite di Serie A.  Sanches ha giocato 98′ totali in questa stagione, segnando anche un gol nella 4° giornata di campionato.

DYBALA – Infortunato alla coscia, è stato tenuto fuori contro il Milan, nel terzo impegno in campionato. Si è infortunato nuovamente contro il Cagliari, all’8°giornata. Per la Joya, un trauma contusivo al piede destro, che lo ha tenuto fuori per due impegni di Serie A e uno di EL. E’ tornato titolare contro il Lecce (11°giornata), saltando 3 partite tra Serie A ed Europa League.

PELLEGRINI – Rimane ai box contro l’Empoli per infortunio muscolare e contro lo Sheriff. Si fa male nuovamente, saltando l’8°, 9° e 10° giornata di Serie A. Salta anche il match contro lo Slavia Praga. Per il capitano giallorosso una lesione muscolare al flessore della coscia destra. E’ rientrato contro la Lazio (12° giornata di Serie A), restando in panchina tutto il match. Ha collezionato 62′ nel 13° turno di campionato contro l’Udinese e 36′ in EL contro il Servette.

LLORENTE – Salta 7° e 8° giornata e un match di Europa League per problema muscolare. Recuperato dopo la sosta di ottobre e ritornato titolare nelle ultime 2.

SMALLING – Infortunato per via di una tendinite dalla 4° giornata. Il rientro è ancora da fissare.

SPINAZZOLA – Out per un quadro pre-lesivo alla coscia destra. Il calciatore è rimasto fuori contro Inter, Lecce e Slavia. E’tornato alla 12° giornata come da previsione.

ND: Abraham e Kumbulla, infortunati la scorsa stagione per infortunio al legamento del ginocchio, rientreranno rispettivamente a Gennaio e Febbraio.

Serie A, quanti infortuni: da Osimhen a Dybala, l’elenco completo

LAZIO 

PEDRO – Rimasto fuori la 2° giornata contro il Genoa per noie muscolari.

IMMOBILE – Infortunato per problemi muscolari contro l’Atalanta. Rientrato contro il Sassuolo, ha giocato 24′ minuti nelle ultime 2 giornate di Serie A, regalando lunedì una vittoria allo scadere alla sua Lazio.

CASALE – Infortunio agli adduttori per il difensore. Il rientro ha saltato 2 partite di Serie A ed una di EL, rientrando contro la Roma nella 13° giornata, dove è rimasto in panchina per tutto il match. Successivamente la diagnosi di una lesione di primo grado all’adduttore. Rientro fissato per metà Dicembre. Ha saltato quindi le successive due contro Salernitana e Celtic.

ROMAGNOLI – Lesione distrattiva al polpaccio destro. Da valutare per la 14°. Ha saltato le ultime due partite contro Salernitana e Celtic.

ZACCAGNI – Distorsione all’anca. Rientro fissato per la 16°. Il calciatore ha saltato la partita contro il Celtic.

Serie A, quanti infortuni: da Osimhen a Dybala, l’elenco completo

FIORENTINA 

IKONE – Infortunio all’anca per l’esterno francese, tenuto fuori dalla 1° alla 4° giornata. Complessivamente ha saltato 7 partite tra campionato e coppa.

MINA – Out dalla 4° alla 9° giornata di campionato e tornato tra i convocati di Italiano solo nell’ultimo match. Per lui una lesione tra primo e secondo grado del muscolo retto femorale della coscia sinistra. Ha saltato 9 partite tra campionato e coppa.

NICO GONZALEZ – Infortunato per problema muscolare contro l’Udinese (5° giornata). Rientro con gol nel 6° turno contro il Frosinone.

DODO’ – Infortunio al legamento crociato per il terzino brasiliano, resterà fuori almeno fino a fine Marzo 2024.

CHRISTENSEN – Fastidio muscolare contro il Napoli nell’8° turno di Serie A. Ritornato a disposizione dopo la sosta di Ottobre per la 9° giornata.

KAYODE – Distorsione alla gamba per il terzino viola che ha saltato l’ultimo turno di Serie A contro la Lazio. Dovrebbe ritornare dopo la sosta, contro il Milan, ma lo staff spera di averlo già contro il Bologna (12°giornata).

Serie A, quanti infortuni: da Osimhen a Dybala, l’elenco completo

ATALANTA 

TOURE E. – Non ha ancora esordito il giovane attaccante dell’Atalanta, poiché alla vigilia della prima giornata, ha rimediato una rottura dell’inserzione del tendine del retto femorale destro. Tempi di recupero che variano tra i 3 e 5 mesi.

SCAMACCA – Lesione al muscolo fasciale di primo grado. Questo, l’infortunio che ha tenuto fermo per 4 partite Gianluca Scamacca. L’attaccante italiano ha saltato i 3 match di campionato contro Verona, Juventus e Cagliari (5°, 6° e 7° di Serie A), e il match di EL contro il Rakow. Per lui solo 15 giorni di stop.

KOOPMEINERS – Piccolo infortunio muscolare per il centrocampista olandese, che è rimasto out contro il Genoa. La pausa ha permesso al jolly di Gasperini, di recuperare. Koopmeiners è ritornato infatti giovedì scorso titolare contro lo Strum Graz, giocando 90′. Altri 65′ giocati contro l’Empoli nel posticipo della 10° giornata conditi da un gol.

RUGGERI – Infortunio muscolare. Ha saltato una partita di EL ed una di Serie A.

DE KETELAERE – Lesione addominale. Ha saltato una partita di EL ed una di Serie A. Rientrato per la 13° giornata, è rimasto nuovamente fuori per lo stesso infortunio contro lo Sporting Lisbona. Complessivamente, 3 partite saltate.

TOLOI – Postumi distrattivi con interessamento muscolo fasciale del gemello mediale della gamba destra, in forte dubbio per la 14ª. Ha saltato le ultime due partite contro Napoli e Sporting Lisbona.

HOLM – Trauma distorsivo alla caviglia, in dubbio per la 14ª.

SCALVINI – Lombalgia. Ha saltato due partite contro Sturm Graz ed Udinese.

Serie A, quanti infortuni: Bologna, Cagliari ed Empoli

BOLOGNA 

Beukema – Problema ai flessori. Rientrato all’11°.

De Silvestri – Affaticamento ai flessori. Rientrato alla 10°

Lucumi – Out per lesione di primo grado del retto femorale destro dalla 5° giornata. Rientrato alla 13°.

El Azzouzi – Lesione di secondo grado al muscolo gracile destro. Rientro da valutare

Soumaoro – Fuori per la ricostruzione del legamento rotuleo del ginocchio destro (tornerà nel 2024).

Orsolini – Lesione del bicipite femorale sinistro. Recuperabile dalla seconda metà di dicembre.

Karlsson – Lesione parziale del collaterale mediale del ginocchio destro, rientro nella seconda metà di dicembre).

 

CAGLIARI 

Nandez – Stiramento. Da valutare per la 14°.

Aresti – Distrazione di primo grado al retto femorale (in dubbio per la 13°).

Di Pardo – Problema alla coscia. Rientro da valutare.

 

EMPOLI

Pezzella – Fuori per frattura del malleolo peroneale destro (rientro previsto nel 2024)

Baldanzi – Trauma contusivo-distorsivo alla caviglia destra (rientro previsto per la 14°)

Destro – Problema muscolare. Rientrato alla 12°.

Serie A, quanti infortuni: Frosinone, Genoa e Lecce

FROSINONE

Harroui – Frattura al quinto metatarso del piede destro (in dubbio per la 14°)

Lirola – Problemi in rifinitura nella rifinitura contro il Genoa (13°). Rientro previsto per la 14°

Marchizza – fitta alla coscia sinistra durante il match contro il Genoa, condizioni da valutare

 

GENOA

Retegui – Out per una contusione al ginocchio (tempi di recupero incerti)

Jagiello – Out per problema fisico. Rientro da valutare.

Messias – Risentimento muscolare. Rientrato per la 13°.

Bani – Problema alla caviglia (in dubbio per la 14°).

Ekuban – Risentimento muscolare (in dubbio per la 14°)

Gudmundsson – Distrazione al polpaccio (salta la 14°)

 

LECCE 

Blin – Fuori per lesione parziale della fascia plantare del piede sinistro (in dubbio per la 14°)

Dermaku – Fuori per un problema muscolare. Rientrato alla 12°.

Kaba – Problema fisico (in dubbio per la 14°)

Corfitzen – Lussazione scapolo omerale della spalla destra (in dubbio per la 14)

Almqvist – Problema muscolare (in dubbio per la 14°)

Serie A, quanti infortuni: Monza, Salernitana e Sassuolo

MONZA 

Caprari – Fuori per intervento chirurgico al ginocchio destro per lesione del legamento crociato anteriore (ritorno stimato a fine marzo 2024)

Izzo – Fuori per intervento al piede sinistro (rientro previsto per 2024)

Vignato – Problema fisico (in dubbio per la 14)

 

SALERNITANA 

Jovane – Lesione al polpaccio, (rientro per la 15ª giornata)

Ochoa – Contusione alla spalla destra con distorsione acromioclavicolare ed edema muscolare periarticolare (in dubbio per la 14ª)

Tchaouna – problema al polpaccio (in dubbio per la 14ª)

 

SASSUOLO

Alvarez – Rottura legamento crociato anteriore (rientro nel 2024)

Cragno – Problema alla spalla (tempi di recupero incerti)

Viti – Fuori per lesione al muscolo adduttore destro (in dubbio per l’11°)

Henrique – Lesione muscolare al bicipite femorale sinistro (in dubbio per l’11°)

Obiang – Lesione alla giunzione mio-tendinea del bicipite femorale destro (da valutare)

Serie A, quanti infortuni: Torino e Udinese

TORINO 

Djidji – Ernia inguinale (in dubbio per l’14°)

Soppy – Lesione di secondo grado ai muscoli della coscia sinistra (rientro previsto per metà novembre)

Schuurs – Lesione del crociato anteriore del ginocchio (stagione finita)

N’guessan – Lesione di secondo grado al retto femorale sinistro (rientro previsto per gennaio)

Sazonov – Frattura al naso(in dubbio per la 14ª)

Ricci – Problema muscolare (rientro da metà dicembre)

 

UDINESE

Deulofeu – Fuori per intervento di rinforzo capsulare al ginocchio destro (torna nel 2024)

Ehizibue – Rottura legamento crociato (torna nel 2024)

Kristensen – Risentimento muscolare. Rientrato alla 13°.

Semedo V. – Trauma distorsivo al ginocchio (in dubbio per la 14°)

Brenner – Sutura tendinea del retto femorale della coscia destra (torna nel 2024)

Ebosse – Lesione del legamento crociato del ginocchio destro (torna nella primavera 2024)

 

SCRITTO DA: Marco Chiavazzo

LEGGI ANCHE 

Napoli-Inter, Marchionni: “Credo bisognerà sempre fare di più. A Madrid abbiamo visto un’ottima squadra, ma ogni partita è una storia a sé”

Per restare sempre aggiornato sul Napoli, leggi www.ilsognonelcuore.com oppure collegati a Instagram o Facebook.