Manchester City, Caso: “Lo avrebbero meritato già l’anno scorso, si confermano la squadra più forte. Inzaghi avrà comunque armi importanti per fronteggiare gli inglesi”

Mimmo Caso, ex calciatore, tra le altre, di Napoli e Inter, è intervenuto a “1 Football Club”, programma radiofonico condotto da Luca Cerchione in onda su 1 Station Radio, parlando dell’armi di Inzaghi a disposizione per contrastare il Manchester City, che si è confermata la squadra più forte. Di seguito, un estratto raccolto dalla redazione de IlSognoNelCuore.com.

Manchester City, Caso: “Non hanno dato scampo al Real Madrid, anche lo scorso anno avrebbero meritato il passaggio”

“Che semifinale è stata quella tra City e Real Madrid? Non c’è stata partita. Il City, dall’arrivo di Guardiola, giova di un’impronta di gioco riconoscibile ed a piena somiglianza del suo tecnico. Gli inglesi non hanno dato scampo ai Blancos mostrato tutta la propria superiorità. Già lo scorso anno avrebbero meritato il passaggio, ed in questa semifinale si confermano la squadra più forte. L’Inter avrà, dunque, una brutta gatta da pelare, anche se giunti a questo punto i nerazzurri non hanno nulla da perdere. Gli uomini di Inzaghi sono la squadra meglio atterzata, oggi, per poter affrontare il City”.

Inter, Caso: “Inzaghi avrà armi importanti per contrastare il City, specialmente in una gara di attenzione e copertura”

Caso - Inzaghi e le armi per contrastare il Manchester City
Caso – Inzaghi e le armi per contrastare il Manchester City

“L’Inter ha nelle individualità l’arma migliore per fronteggiare questo City? In questi contesti conta soprattutto la personalità delle due squadre. Seppure il City goda di un gioco che in grado di mettere in difficoltà chiunque, costringendo l’avversario alla difesa costante, l’Inter vanta i giocatori giusti per sfruttare al meglio le occasioni, e la partita, che si prospetteranno. Lautaro, nella sfida contro i rossoneri, ha ancora una volta ribadito tutta la sua forza nell’uno contro uno e nelle ripartenze. Inzaghi avrà armi importanti a disposizione per poter fronteggiare l’avversario di Istanbul, specialmente in una gara di attenzione e copertura”.

Napoli, Caso: “Champions League? Non sarà l’immeritata eliminazione europea ad inficiarne i meriti”

“Spalletti avrebbe forse meritato di andare avanti in Champions? Il Napoli ha fatto un percorso straordinario sino alla doppia sfida contro i rossoneri. Eravamo tutti convinti potesse arrivare in fondo ma, nel calcio, un conto è dire ed un conto è fare. Il Napoli, tuttavia, non è giunto al meglio al momento cruciale della stagione, con quella che ritengo essere l’assenza decisiva di Osimhen nella partita di San Siro. La stagione degli azzurri resta straordinaria, gli azzurri hanno dimostrato di essere la migliore squadra italiana e non sarà l’immeritata eliminazione europea ad inficiarne i meriti”.

Classifica marcatori, Caso: “Duello interessante tra Osimhen e Lautaro, che potrebbe garantire al nigeriano la ciliegina sulla torta”

“Che partita sarà tra Napoli ed Inter? Credo che sia una partita di cartello in cui si sfidano le migliori rose di questo campionato. Le due formazioni migliori del nostro calcio in grado di coronare il sogno del tricolore e di una finale europea. Chiaramente, è una sfida che avrà molto più da dire per i nerazzurri, ancora in lotta per una qualificazione Champions. Il Napoli si concede alla meritata e comprensibile rilassatezza dei festeggiamenti, lasciando che anche una gara tanto importante si possa giocare con minori tensioni.
Chi vede favorito nella sfida tra Lautaro ed Osimhen? Sono due giocatori straordinari, due cecchini fondamentali per il gioco delle rispettive squadre. Lautaro è un finalizzatore ritrovato per una squadra ha saputo rialzarsi dopo i mesi di profonda crisi. Osimhen è il finalizzatore, invece, di una coralità straordinaria come quella azzurra. Sarà un duello interessante che potrebbe garantire al nigeriano la ciliegina sulla torta dopo il traguardo storico del tricolore”.

Davide D’Alessio

Leggi anche

Per restare sempre aggiornato sul Napoli, leggi www.ilsognonelcuore.com oppure collegati a Instagram o Facebook.