Calciomercato attaccanti, l’agente di Cheddira: “Testa al Marocco, poi al Bari. Napoli e Lazio…”

Calciomercato attaccanti Cheddira

Bruno Di Napoli, procuratore di Cheddira, calciatore del Bari ha parlato del calciomercato degli attaccanti e tanto altro a “1 Football Club”, programma radiofonico condotto da Luca Cerchione in onda su 1 Station Radio. Di seguito, un estratto raccolto dalla redazione di IlSognoNelCuore.com.

Calciomercato attaccanti, l’agente di Cheddira: “Testa al Marocco, poi al Bari. Napoli e Lazio…”

Vetrina Mondiale fondamentale per Cheddira? “Sicuramente la possibilità di partecipare ad una Coppa del Mondo offre tanta visibilità. Questo calciatore ha intrapreso un percorso già lo scorso anno, ha avuto un’exploit in questo avvio di campionato, attirando la convocazione del Marocco. L’allenatore ha tanta stima e fiducia per questo calciatore”. Cosa ci si aspetta da Walid dopo il Mondiale? “Mi aspetto che possa continuare a migliorare giorno dopo giorno. Ha tanta fame, vuole crescere costantemente. Abbiamo analizzato insieme i movimenti effettuati durante la gara con la Spagna. Oggi è stato posto su un gradino superiore, ma ha voglia di fare e di crescere. È un ragazzo molto umile, estremamente idealizzato”.

Quale sarà il suo futuro? “Il ragazzo è di priorità del Bari. La sua storia parte da lontano, dalla Sangiustese, va ringraziata quella società. Ma i meriti vanno attribuiti anche al direttore del Bari per aver creduto nelle qualità di Cheddira. È attenzionato da tanti club per le sue caratteristiche di attaccante moderno. Valuteremo con la società e il presidente De Laurentiis il suo step successivo, un passo alla volta si raggiungono determinati obiettivi”.

Cheddira, Di Napoli: “Ecco perché lo associano al Napoli”

Che genere di percorso intraprende lo scouting per conoscere calciatori simili? “Ho iniziato questa professione 9 anni fa, attualmente ho diversi collaboratori specifici in determinati settori. Alcuni si occupano di ragazzini molto giovani, lavoriamo sotto questo punto di vista coprendo le diverse fasce. Parmigiani è osservatore e segue tante partite, applicando uno scouting molto attenzionato dalla Serie D sino alla B. Lavoro anche con Sommella, procuratore di Immobile, anche se non è agevole scovare il Cheddira di turno della Serie B. Uno dei nostri principi è cercare ragazzini con una mentalità atta a migliorarsi costantemente”.

Chances di vederlo al Napoli? “Ad oggi è un calciatore del Bari. Mi auguro possa arrivare in finale con il Marocco. Associano il ragazzo al Napoli per la medesima proprietà dei due club, ma valuteremo insieme al Bari il percorso adeguato per Walid. Stiamo vivendo una situazione bellissima, ma è in continua evoluzione. Ad oggi il Napoli è un club top, sta lottando per lo scudetto, valuteremo la strada adeguata Anche la Lazio cerca un vice-Immobile ed è naturale l’accostamento a Cheddira. La cosa per noi fondamentale è restare concentrati sul Mondiale e sul Bari, non bisogna fare voli pindarici. Magari con il Portogallo potrebbero aprirsi scenari differenti, viviamo il presente con un occhio al futuro, perché attraverso il presidente possiamo raggiungere grandi obiettivi”.

Pasquale Caldarelli

Leggi anche

Autore

Per restare sempre aggiornato sul Napoli, leggi www.ilsognonelcuore.com oppure collegati a Instagram o Facebook.