L’uomo degli ottavi, Gonçalo Ramos ruba la scena dei più grandi e non fa rimpiangere CR7

Gonçalo Ramos Qatar22

Sono da poco terminati gli ottavi di finali e l’uomo più decisivo di questa fase ad eliminazione diretta di Qatar22 è stato Gonçalo Ramos. Uno degli uomini meno attesi è riuscito a siglare una tripletta e un assist, il secondo più giovane a riuscirci dopo Pelé. Le numerose polemiche sulla scelta del c.t. Fernando Torres di lasciare fuori Cristiano Ronaldo hanno avuto la peggio in quanto il tecnico portoghese è riuscito a dare una scossa all’intero gruppo inserendo l’attaccante del Benfica dal 1′. La gara vinta per 6-1 contro la Svizzera ha fatto sì che il Portogallo riuscisse a strappare il pass per i quarti, dove incontrerà il Marocco.

Momenti difficili fanno uomini forti, dopo quattro anni Gonçalo Ramos si ruba la scena dei più grandi a Qatar22

Ramos inizia la sua carriera nella sua città natale, con l’Olhanense e dopo una breve parentesi all’Oulé nel 2013, il Benfica punta i riflettori su di lui e decide di ingaggiarlo. Il classe 2001 trova maggiore spazio nella stagione 21/22, dove ricopre il ruolo di vice Nunez. Sono sette i gol siglati dall’attaccante, ma solo dopo quattro anni difficili costituiti da poche presenze, con l’addio dell’uruguaiano il tecnico dei biancorossi decide di puntare su di lui: Roger Schmidt viene ripagato – in questo inizio di stagione – dall’attaccante che insacca la rete per nove volte in undici partite giocate. Arriva il momento dove, in occasione del Mondiale, devi cogliere qualsiasi occasione ti venga concessa. Gonçalo Ramos lo fa, con determinazione, sostituendo il più grande portoghese di sempre siglando una tripletta tutt’altro che banale.

Il primo gol arriva al 17esimo, quando Ramos riceve palla (spalle alla porta) da Joao Felix, con un controllo orientato si gira e fuori dall’area piccola lascia andare un potentissimo tiro sotto la traversa. Nel secondo gol dimostra di avere un grande senso della posizione: Dalot, con un forte cross, serve Ramos che da vero rapace d’area non fallisce. Come se non bastasse, al 54′ sforna anche un delizioso assist per Guerreiro, che non sbaglia davanti alla porta. Arriva infine il terzo gol, quando Joao Felix assiste l’attaccante che supera Sommer con un pallonetto. Qatar22 diventa un gran trampolino di lancio per Gonçalo Ramos. Se continuerà la stagione ad alti livelli potrà scaturire l’interesse dei più grandi club europei. Il sogno e l’obiettivo di dominare anche nei palcoscenici più importanti d’Europa potrà diventare presto realtà.

Pasquale Caldarelli

Leggi anche

Ronaldo, Pià: “Non ha bisogno di guadagnare una cifra folle di denaro in un campionato di livello inferiore”

Autore

Per restare sempre aggiornato sul Napoli, leggi www.ilsognonelcuore.com oppure collegati a Instagram o Facebook.