Juventus-Lazio, Chirico: “Gara fondamentale per la rinascita bianconera. Milinkovic? L’accordo tra la Juve e l’agente è già noto…”

Chirico sulla gara della Juventus Juve

MARCELLO CHIRICO – A “1 Football Club”, programma radiofonico condotto da Luca Cerchione in onda su 1 Station Radio, è intervenuto Marcello Chirico, direttore del portale IlBianconero.com. Di seguito, un estratto raccolto dalla redazione di IlSognoNelCuore.com.

Juventus-Lazio, Chirico: “Gara fondamentale per la rinascita bianconera. Milinkovic? L’accordo tra la Juve e l’agente è già noto…”

Pensieri su Juve-Lazio? Potenziali scelte di Allegri? “Se non si otterrà una vittoria, si tornerà indietro, sarà una gara fondamentale per confermare la rinascita bianconera. Alex Sandro è squalificato, sarà schierata una difesa a 3 con Rugani in campo. Non credo che Vlahovic sarà della partita, ha la testa non alla pubalgia ma ai Mondiali in Qatar. Nonostante il suo lieve dolore, non vuole rischiare di infortunarsi seriamente”.

Vlahovic mal consigliato? “I calciatori preferiscono fare di testa loro. La Serbia è una squadra che partecipa raramente e Dusan non vuole perdere questa occasione. Ma dovrebbero essere messi in primo piano le esigenze del club e poi della nazionale, assurdo fissare il Mondiale in inverno”.

Calciatore da temere della Lazio? “Sicuramente Immobile, pronto al rientro. Lo temo perché segna sempre con i bianconeri, come temo anche Milinkovic, obiettivo della Juve per la prossima stagione. L’accordo tra Juve e l’agente del serbo è già noto, ma bisogna convincere il patron Lotito”.

 

Leggi anche: Milan, Vitiello: “Andamento simile allo scorso anno, è il Napoli che sta facendo cose straordinarie”

https://twitter.com/AlbolinoGennaro

Autore

Per restare sempre aggiornato sul Napoli, leggi www.ilsognonelcuore.com oppure collegati a Instagram o Facebook.