Scudetto, Rinaudo: “Napoli fa sul serio. Juve, con Allegri un nuovo ciclo. Su Zanoli e Rrahmani…”

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp

SCUDETTO RINAUDO NAPOLI – A “1 Football Club”, programma radiofonico condotto da Luca Cerchione in onda su 1 Station Radio, è intervenuto Leandro Rinaudo, ex calciatore, fra le tante, di Napoli e Juventus. Di seguito, un estratto raccolto dalla redazione ilsognonelcuore.com.

Zanoli, Rinaudo: “È un prospetto importantissimo”

“Zanoli? È un prospetto importantissimo, lo dico da responsabile del settore giovanile del Palermo. Se uno come Spalletti decide di buttarlo nella mischia della prima squadra, vuol dire che ha le caratteristiche del professionista. Rrahmani? È diverso da Manolas, dal quale ci si aspettava di più. Il kosovaro è giovane ed è più tecnico, sta meritando sul campo la maglia da titolare, mentre il greco è un calciatore più fisico, ed in questo momento è in difficoltà”.

Juve, Rinaudo: “Stanno gettando le basi per un nuovo ciclo”

“Juve? Non è più la rosa di qualche anno fa, ma resta una squadra temibile. Allegri sta riuscendo a riportare le vittorie per ‘corto muso’ e quando accade sono pericolosi. Massimiliano rappresenta un investimento a lungo termine, non è stato richiamato solo per ammissione di errore nell’averlo mandato via. Per me stanno gettando le basi per un nuovo ciclo, anche perché stanno puntando su diversi giovani di altissimo profilo. Scudetto? Il Napoli fa sul serio, Spalletti è cinico ed adatto alla piazza napoletana. Se a questo aggiungiamo il fatto che non c’è più la squadra schiacciasassi degli anni passati, prima con la Juventus e poi con l’Inter, credo ci siano le condizioni ideali per un colpaccio degli azzurri”.

LEGGI ANCHE

https://ilsognonelcuore.com/2021/10/21/scudetto-pia-napoli-favorito-oggi-ma-occhio-alla-juve-su-insigne-ed-osimhen/

Autore

Per restare sempre aggiornato sul Napoli, leggi www.ilsognonelcuore.com oppure collegati a Instagram o Facebook.