Lazio-Inter, Marelli a CiP: “L’arbitro non ha colpe”

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp

LAZIO INTER – Marelli ha rilasciato alcune dichiarazioni a Calcio in Pillole e ha parlato dell’episodio arbitrale in quel di Lazio Inter. Ecco le sue dichiarazioni: “In quell’episodio non c’è stata nessuna influenza arbitrale. Se i calciatori di Lazio o Inter avessero messo il pallone fuori, sarebbe stata una scelta loro, l’arbitro non c’entra. Come scritto nel regolamento, il direttore di gara deve fermare solo in caso di colpi alla testa o infortuni gravi ed evidenti. In quell’occasione ha concesso la norma del vantaggio, sono stati i giocatori a non fermarsi. In Italia ci si lamenta perchè gli arbitri fischiano troppo, e poi abbiamo da ridire su un’azione in cui non si è fischiato. Il pallone non andrebbe mai messo fuori, sta alla sensibilità dell’arbitro capire la gravità dell’infortunio.”

LEGGI ANCHE

Autore

Per restare sempre aggiornato sul Napoli, leggi www.ilsognonelcuore.com oppure collegati a Instagram o Facebook.