Serie A, ultime dai campi: formazioni e novità dai nostri corrispondenti

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp

SERIE A ULTIME DAI CAMPI – Nella puntata odierna di “1 Football Club”, trasmissione prodotta dalla testata “IlSognoNelCuore” e condotta da Luca Cerchione e Claudia Vivenzio, in onda dal lunedì al sabato, dalle 12:00 alle 13:00, su 1 Station Radio, sono state svelate le probabili formazioni dei match odierni validi per la quinta giornata di campionato.

Torino-Lazio

Il capo dei servizi lalaziosiamonoi.it, Francesco Bizzarri, ha rilasciato alcune dichiarazioni sulla sfida tra Torino e Lazio: “Dubbio di formazione per Juric su Pjaca. In mattina il calciatore ha svolto un provino e l’allenatore capirà solo più tardi se potrà contare su di lui, le chances restano minime. Il Toro dovrebbe schierare un 3-4-2-1: Milinkovic-Savic in porta; difesa composta da Djidji, Bremer, Rodriguez; centrocampo formato da Singo, Pobega, Mandragora e Ansaldi favorito su Aina in vista del derby; Linetty, Brekalo dietro Sanabria. Lazio? Non si nota ancora la mano di Sarri, ma è nell’ordine naturale delle cose.

Ci eravamo esalti, impressionati per le prime due partita, poi le sconfitte, diverse per come sono arrivate, con Milan e Galatasaray. I rossoneri sono stati superiori in termini di gioco, contro i turchi ha influito, invece, la papera di Strakosha. Anche con il Cagliari hanno fatto fatica, ma per fortuna Cataldi ha tirato fuori dal cilindro un bel gesto tecnico. Contro il Toro, mister Sarri dovrebbe far scendere in campo la sua squadra con il solito 4-3-3: Reina in porta; Lazzari, Patric che insidia Luiz Felipe, Acerbi e Hysaj; centrocampo Milinkovic-Savic, Lucas Leiva e Luis Alberto; tridente Pedro, Immobile, Anderson”.

Torino, 3-4-2-1: Milinkovic-Savic; Djidji, Bremer, Rodriguez; Singo, Pobega, Mandragora, Ansaldi (ballottaggio con Aina); Linetty, Brekalo; Sanabria. All. Juric

Lazio, 4-3-3: Reina; Lazzari, Patric (ballottaggio con Luiz Felipe), Acerbi, Hysaj; Milinkovic, Leiva, Luis Alberto; Pedro, Immobile, Felipe Anderson. All. Sarri.

Roma-Udinese

Alessandro Carducci, Direttore di VoceGiallorossa.it, circuito TMW, ha analizzato Roma-Udinese: “La Roma schiererà un 4-2-3-1: Rui Patricio tra i pali; Karsdrop, Mancini, Smalling e Calafiori in difesa; Veretout, Cristante i due di centrocampo; Carles Perez favorito su Zaniolo, Pellegrini, Mkhitaryan; Abraham in avanti. L’Udinese, invece, solito 3-5-2: Silvestri in porta; Becao, Nuytinck, Samir in difesa; Molina, Arslan, Makengo, Zeegelaar e Pereyra a centrocampo; Delofeu, Pussetto il duo d’attacco. Malumore di Mourinho? La risposta in conferenza va contestualizzata. Ha semplicemente detto che è vero che la squadra ha poco equilibrio ma è a Roma da soli tre mesi. La rosa non è completa, e lui lo ha ripetuto più volte. Pellegrini rinnova? Sì”.

Roma, 4-2-3-1: Rui Patricio; Karsdrop, Mancini, Smalling, Calafiori; Veretout, Cristante; Carles Perez (ballottaggio con Zaniolo), Pellegrini, Mkhitaryan; Abraham.

Udinese, 3-5-2: Silvestri; Becao, Nuytinck, Samir; Molina, Arslan, Makengo, Zeegelaar, Pereyra; Delofeu, Pussetto.

LEGGI ANCHE

Thorsby, Anelli: “Rientra dopo il fastidio alla coscia. Caputo-Quagliarella confermatissimi per la Samp. Ballottaggio fra…”

Autore

Per restare sempre aggiornato sul Napoli, leggi www.ilsognonelcuore.com oppure collegati a Instagram o Facebook.