Napoli, Colonnese: “Gli azzurri sono solidi, forti, ci vuole fiducia perché non è facile vincere”

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp

NAPOLI COLONNESE -Francesco Colonnese ha parlato di Napoli, degli altri club italiani e di tanto altro a “1 Football Club”, trasmissione prodotta dalla testata “IlSognoNelCuore” e condotta da Luca Cerchione e Mattia Fele, in onda dal lunedì al venerdì dalle 12:00 alle 13:00 su 1 Station Radio.

Colonnese: “Inter? L’organico a disposizione può competere…”

“L’Inter è riuscita a cedere eccellentemente due calciatori di alto livello, Hakimi e Lukaku, reinvestendo, nonostante le difficoltà economiche, al meglio quei guadagni . Se sono fiducioso sul cammino in Champions? L’organico a disposizione di Simone Inzaghi può competere sia in campionato che in Europa, ma serve anche fortuna, la quale è mancata ieri contro il Real Madrid. La sconfitta del Milan, invece, è arrivata per inesperienza”.

Colonnese: “Le italiane possono farsi valere”

“Europa League e Conference League? Le italiane possono farsi valere. Sono squadre forti, guidate da allenatori importanti. Il nostro calcio ha bisogno di ottenere risultati anche in terra europea”.

Esoneri

“Esoneri in Serie A? Sorprendenti per come sono arrivati. Non c’è equilibrio, non si seguono logiche, troppa frenesia. Anche ieri con Milan e Inter, nessuno valutava le prestazioni delle due squadre ma solo i risultati. Se scegli un allenatore devi appoggiarlo, supportarlo. Incredibile l’esonero di Semplici, dopo aver salvato il Cagliari miracolosamente la scorsa stagione, come quello di Di Francesco. Inoltre, fa ridere anche che Allegri venga messo sulla graticola dopo tre giornate: ha vinto cinque scudetti di fila e negli ultimi due anni lo hanno cercato tutti i top club europei”.

Colonnese: “A Napoli è stato scelto un tecnico d’ esperienza”

“Se a Napoli può tornare la progettualità con Spalletti? Me lo auguro. È stato scelto un tecnico d’esperienza, fuori dal calcio italiano per due anni ingiustamente. Gli azzurri sono solidi, forti, ci vuole fiducia perché non è facile vincere, ma sono sulla strada giusta”.

Colonnese: “Juric e Italiano mi hanno stupito”

“Un allenatore che mi ha stupito? Juric e Italiano sono due che hanno svolto un grandissimo lavoro in Serie A, ed ora sono meritatamente su panchine di rilievo. Già si nota la loro mano su Torino e Fiorentina”.

LEGGI ANCHE

Insigne, Petrazzuolo: “Ci sono ottime possibilità di vederlo in campo”

Autore

Per restare sempre aggiornato sul Napoli, leggi www.ilsognonelcuore.com oppure collegati a Instagram o Facebook.